Soluzioni per i dispositivi

Le possibilità

Assicurando l’impeccabile funzionamento delle soluzioni IT, facciamo in modo che i meccanismi interni di un’intera gamma di dispositivi elettronici siano progettati per garantire prestazioni, affidabilità e durata ottimali.

Immagine che rappresenta il settore delle soluzioni per i dispositivi

Samsung Electronics sta espandendo la propria posizione di leadership nel mercato delle memorie dimostrando tecnologie di livello superiore e la capacità di ridurre notevolmente i costi, generando in questo modo prospettive allettanti . Stiamo ampliando la nostra gamma di prodotti, già molto differenziati e incredibilmente vantaggiosi, pensati principalmente per i dispositivi mobili; allo stesso tempo stiamo velocizzando la conversione dei processi e concentrandoci sullo sviluppo di prodotti di prossima generazione. Il settore degli LSI di sistema, supportato dalla crescente richiesta di processori e sensori CIS, ha mostrato una forte crescita e una solida leadership in fatto di costi, consentendoci di lanciare più velocemente prodotti innovativi.

Settore delle memorie

Creiamo un mondo più semplice grazie a memorie all’avanguardia e prestazioni ineguagliabili.
Immagine che rappresenta il settore delle memorie

Dal 1993 deteniamo saldamente la posizione di leadership sul mercato mondiale dei semiconduttori per memorie, contribuendo allo stesso tempo alla crescita del mercato IT globale e allo sviluppo di un vantaggio competitivo senza paragoni. Nel 2016 abbiamo innalzato ulteriormente l’asticella della tecnologia nel settore dei semiconduttori per memorie introducendo una serie di novità: i chip dellaLPDDR4 DRAM a 10 nm da 16 GB permettono l’utilizzo di un pacchetto DRAM mobile da 8 GB per smartphone e tablet di fascia alta e il SAS SSD da 15,36 TB basato su tecnologia V-NAND da 256 GB a 48 strati mette a disposizione dei clienti aziendali di alto livello la capacità di memoria più elevata del settore. Abbiamo inoltre accelerato la crescita del segmento delle memorie introducendo sul mercato soluzioni DRAM e NAND flash all’avanguardia. Tra queste, la HBM2 DRAM da 8 GB e la LPDDR4/4X DRAM mobile da 8 GB assicurano velocità incredibilmente elevate e banda larga, elementi imprescindibili per le applicazioni grafiche e mobili di nuova generazione. Nel settore NAND flash, SSD di consumo come il 960 PRO (M.2 NVMe SSD) da 2TB e il T3 (SSD portatile) da 2 TB hanno contribuito a orientare il mercato verso memorie di consumo a densità superiore. Il BGA NVMe SSD da 521 GB integra tutti i componenti SSD essenziali in un unico pacchetto da un grammo, garantendo massima flessibilità nella progettazione dei dispositivi. Nel 2017 abbiamo lavorato in modo proattivo per fornire risposte alla crescente domanda del mercato in fatto di servizi mobili, di PC, aziendali e cloud destinati ad applicazioni di realtà aumentata, realtà virtuale e automotive. A tal fine è in programma l’introduzione di una serie più ampia di prodotti di memoria avanzati in grado di assicurare prestazioni e capacità di livello superiore , tra cui l’SSD basato su tecnologia V-NAND a 64 strati per applicazioni di consumo e aziendali, eUFS ultracompatti e Z-SSD ad alta velocità. Proseguiremo poi con lo sviluppo della tecnologia di processo a 10 nm per le soluzioni DRAM e tecnologie V-NAND di nuova generazione, volte a consolidare la nostra leadership e a contribuire alla crescita del mercato globale delle memorie.

Settore LSI di sistema

Innovazione pionieristica per i dispositivi elettronici abbinata a tecnologie di processo all’avanguardia e per ricerca e sviluppo altamente competitivi.
Immagine che rappresenta il settore LSI di sistema

Il settore degli LSI di sistema è incentrato sullo sviluppo di prodotti di nuova generazione in grado di rafforzare il nostro vantaggio competitivo tecnologico nel segmento fabless e consolidare la nostra posizione sul mercato globale. Nel 2016, il settore LSI di sistema presentava una serie completa di System-on-Chip (SoC) mobili con tecnologia di processo FinFET a 14 nanometri (nm), incluso il processore Exynos 8 Octa per dispositivi mobili premium, una soluzione con connettività completa integrata per dispositivi entry-level fino all’Exynos 7 Dual, il primo SoC del settore dedicato ai dispositivi indossabili a 14 nm. L’azienda ha inoltre introdotto il sensore di immagini Dual-Pixel che mette a disposizione un autofocus DSLR a rilevamento di fase a livello di fotocamera su piattaforma mobile per assicurare agli utenti scatti rapidi e qualità superiore delle immagini, anche in ambiente con illuminazione ridotta. Nel 2017, si prevede che il settore LSI di sistema porterà allo sviluppo di prodotti innovativi come smartphone di nuova generazione, dispositivi di realtà virtuale e aumentata dotati della più avanzata tecnologia FinFET Exynos 9 a 10 nm. Per i prossimi anni, il principale obiettivo del settore LSI di sistema sarà l’ampliamento del portfolio aziendale mediante la creazione di competenze di progettazione ancora più solide in vari settori – modem 5G, sensori di immagini di nuova generazione e CI per la gestione dell’alimentazione (PMIC) – oltre alle attuali aree business di punta del marchio.

Settore delle fonderie

Una gamma completa di soluzioni, dall’avanzata tecnologia di processo agli ecosistemi IP e di progettazione testati.

Immagine che rappresenta il settore delle fonderie

Nel gennaio 2016, il settore delle fonderie Samsung ha confermato ancora una volta con successo la propria posizione di leadership grazie alla produzione di massa di SoCs (System-on-Chips) FinFET mobili di seconda generazione a 14 nanometri (nm). Nel mese di ottobre 2016, il settore delle fonderie ha inoltre avviato la produzione di massa della prima tecnologia di processo mobile SoC FinFET. Basandoci su tali competenze tecnologiche, stiamo espandendo la cooperazione strategica con importanti clienti globali, fornendo SoC mobili di nuova generazione per l’alimentazione di una vasta gamma di dispositivi mobili e prodotti IoT. Fin dalla sua creazione nel 2005, il settore delle fonderie di Samsung ha fornito ai propri clienti servizi e prodotti ottimizzati. Nel maggio 2017, il settore delle fonderie si è separato dal settore LSI di sistema con l’obiettivo di rafforzare le proprie competenze specifiche e accelerare la crescita, migliorando la propria presenza sul mercato. Il settore delle fonderie prevede di avviare la produzione di massa di FinFET di seconda generazione a 10 nm entro la fine del 2017 e di espandere la capacità produttiva dei prodotti a 10 nm per rispondere alla crescente domanda che si registra in questo segmento. Proseguirà inoltre l’attento e puntuale sviluppo di tecnologie all’avanguardia, inclusa la progettazione di FD-SOI (Fully Depleted Silicon on Insulator) di nuova generazione oltre gli 8 nm e 18 nm per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti in fatto di soluzioni logistiche.