Prodotti ecosostenibili

I nostri prodotti ecosostenibili per un pianeta in salute

Immagine chiave della pagina dei Prodotti ecosostenibili

Samsung Electronics dà la massima priorità all’ambiente, dal momento in cui ha inizio la pianificazione del prodotto fino al suo smaltimento. Il nostro Eco-design Process, adottato nel 2004, esamina attentamente il potenziale impatto ambientale di un prodotto. Stiamo facendo del nostro meglio per realizzare prodotti ecosostenibili e funzionali, dalla preservazione delle risorse alla realizzazione di prodotti innovativi, al fine di assicurarne il facile riciclaggio al termine del ciclo di vita. Per questo motivo i nostri prodotti sono apprezzati in tutto il mondo per la loro ecosostenibilità.

KPI 2020: sviluppo di prodotti ecosostenibili

Sviluppo di prodotti ecosostenibili

Questa infografica contiene il KPI 2020: la gestione ambientale. Il nostro obiettivo è superare il 90% come percentuale di sviluppo di prodotti ecosostenibili.

Riduzione complessiva dei gas serra nella fase di utilizzo

Questa infografica contiene il KPI 2020: la gestione ambientale.

L’Eco-design Process considera l’impatto ambientale di un prodotto a partire dalla sua fase di progettazione

"L’Eco-design Process è un metodo di valutazione dell’ecosostenibilità adottato durante la fase di pianificazione del prodotto. Noi analizziamo in maniera approfondita l’impatto ambientale di un prodotto in ogni fase: dalla progettazione alla logistica, dalla distribuzione al ritiro. Durante questo processo, noi identifichiamo le particolarità di un prodotto in linea con le prassi ecosostenibili, come ad esempio l’impiego di risorse minime nella produzione, l’eliminazione di imballaggi superflui, la distribuzione efficiente e il riciclaggio efficace al termine del ciclo di vita.
Nel caso dei frigoriferi, l’Eco-design Process ha comportato la sostituzione della sostanza che riduce lo strato di ozono con un refrigerante rispettoso dell’ambiente. Abbiamo inoltre fatto progressi tecnologici attraverso l’uso di un compressore che riduce al minimo lo spreco energetico fornendo rapidamente solo la quantità di aria raffreddata necessaria a preservare la freschezza degli alimenti. In tal modo, l’Eco-design Process consente a Samsung Electronics di offrire prodotti che rispettano l’ambiente rendendo al contempo la vita più comoda."

Galaxy S10 e l’asciugatrice Grande realizzate attraverso Eco-design Process

L’ultimo modello di smartphone Samsung Electronics, Galaxy S10, vanta caratteristiche ambientali e prestazioni eccellenti. Nel rispetto delle politiche in materia di economia circolare e imballaggi ecosostenibili di Samsung Electronics, Galaxy S10 non ha soltanto una straordinaria efficienza di ricarica, ma si avvale anche di plastica biodegradabile, plastica riciclata e carta riciclata. Inoltre, abbiamo interrotto l’impiego degli imballaggi in plastica che venivano usati per caricatori, cuffie e gommini per incrementare il nostro impegno di riduzione della plastica, che ha recentemente attirato l’attenzione di tutto il mondo. Apprezzati per le loro qualità, i nostri prodotti hanno ottenuto certificazioni ambientali tra cui la Carbon Trust Certification del Regno Unito e l’EPEAT (Electronics Products Environmental Assessment Tool) degli Stati Uniti. L’asciugatrice di elevata capacità Grande garantisce tempi ridotti di asciugatura e una riduzione del consumo energetico e del funzionamento in stand-by grazie a un sistema ibrido che si avvale di resistenze e pompe di calore. Inoltre, il prodotto è stato studiato in modo da consentirne lo smontaggio con utensili standard e di facile reperimento, mentre i componenti in plastica sono conformi al 100% con la normativa sull’etichettatura dei materiali per il facile riciclaggio.

Galaxy S10 e l’asciugatrice Grande realizzate attraverso Eco-design Process.
Smartphone: Galaxy S10 Elevata efficienza energetica: Modalità Risparmio energetico ultra 86%, efficienza di ricarica 86% Adozione di plastica biodegradabile: parte anteriore (materiali biodegradabili 37%), auricolare (materiali biodegradabili 29%) Efficienza delle risorse: imballaggio non in plastica (caricatore, cuffia, gommino, cavo), plastica riutilizzabile (20% della custodia del caricatore), plastica riciclabile (70% confezione dell’unità, base) Certificazione “verde”: Carbon Trust(UK), EPEAT-UL(US), Vitality Leaf(Russia), Selo colibri(Brasile) Asciugatrice: DV14N8520KV Elevata efficienza energetica: Riduzione del consumo durante il funzionamento in stand-by (inferiore a 0,5 W), riduzione del consumo energetico attraverso tecnologie ibride di resistenze e pompa di calore Facilità di smontaggio: smontaggio attraverso utensili standard, facilità di riciclaggio con informazioni sostanziali Riduzione delle sostanze tossiche: nessuna sostanza che riduce lo strato di ozono (CFC, HCFC, Halons), inchiostro vegetale per il manuale, manuale online
Valutazioni ambientali dei principali prodotti

Samsung Electronics svolge valutazioni ambientali dei suoi prodotti sin dalla fase di sviluppo utilizzando il suo sistema di valutazione. Al fine di guadagnarci la fiducia del pubblico nel sistema di valutazione, abbiamo adottato i criteri di certificazione Eco-Label, la certificazione rilasciata ai prodotti ecosostenibili da parte del Ministero dell’Ambiente coreano, la certificazione dell’Electronic Product Environmental Assessment (EPEAT) degli Stati Uniti e la certificazione della Association of Home Appliance Manufacturers (AHAM) degli Stati Uniti. Abbiamo inoltre messo a punto un indicatore, già operativo, per la percentuale di sviluppo di prodotti ecosostenibili, mentre prevediamo di lanciare almeno il 90% dei nostri nuovi prodotti ecocompatibili entro il 2020.

Le sostanze potenzialmente dannose per l'ambiente presenti nei nostri prodotti sono gestite con la massima attenzione affinché possano essere utilizzati con la massima sicurezza

All’insegna del principio “nessun compromesso con i rischi ambientali”, Samsung Electronics gestisce con attenzione le sostanze sensibili dal punto di vista ambientale. In linea con normative internazionali più severe, abbiamo istituito gli “Standard per il controllo delle sostanze usate nei prodotti” e abbiamo svolto ispezioni preliminari e gestione successiva di tutti i componenti e delle materie prime impiegate. Abbiamo formulato di nostra iniziativa piani di riduzione dell’uso non solo di sostanze sottoposte a restrizioni, ma anche di sostanze potenzialmente sensibili dal punto di vista ambientale, come cloruro di polivinile (PVA), ritardanti di fiamma bromurati (BFR), berillio e antimonio. Nel frattempo, abbiamo costantemente ridotto l’uso nei prodotti di materiali sensibili dal punto di vista ambientale.
Samsung Electronics gestisce proattivamente le sostanze sensibili dal punto di vista ambientale già dal 2004, con due anni di anticipo rispetto alla Direttiva sulla restrizione dell’uso di sostanze pericolose (RoHS) della UE. L’iniziativa di istituire internamente un sistema di gestione rigoroso prima che la UE pubblicasse la sua Direttiva faceva parte della filosofia di Samsung Electronics volta a sottolineare l’attenzione per l’ambiente. A partire dal 2005, abbiamo realizzato un laboratorio di analisi delle sostanze sensibili dal punto di vista ambientale e dei composti organici volatili e abbiamo istituito un sistema di automonitoraggio. Inoltre, abbiamo ricevuto la certificazione di laboratorio autorizzato di analisi da parte dell’Istituto Federale tedesco di Ricerca e Test dei Materiali (BAM), ottenendo riconoscimenti della nostra attendibilità e competenza per quanto riguarda l’analisi delle sostanze chimiche.
Samsung Electronics sa che l’ambiente è un valore importante per il futuro e abbiamo adottato standard nostri, più severi rispetto agli obblighi internazionali per quanto riguarda il controllo e la gestione di sostanze nocive. I nostri Standard per la gestione delle sostanze pericolose sono suddivisi in quattro categorie e, di conseguenza, noi esaminiamo e miglioriamo i nostri prodotti per renderli più sicuri e rispettosi dell’ambiente.

Immagine che rappresenta la gestione delle sostanze sensibili dal punto di vista ambientale mediante XRF
Immagine che rappresenta la gestione delle sostanze sensibili dal punto di vista ambientale mediante XRF
Cronologia della gestione di sostanze sensibili dal punto di vista ambientale di Samsung
Quest’immagine mostra la cronologia di Samsung Electronics nella gestione di materiali pericolosi.
2019: piani per limitare l’uso di 8 tipi di ftalati (DINP, DIDP, DnOP, DnHP, DMEP, DIPP, nPIPP, DnPP) in tutti i componenti. 2018: piani per limitare l’uso di 4 tipi di ftalati (DEHP, BBP, DBP, DIBP) in tutti i componenti. 2016: piani per limitare l’uso di 4 tipi di ftalati (DEHP, BBP, DBP, DIBP) nei nuovi componenti. 2015: bandito l’uso di esabromociclododecano (HBCD) e nonilfenolo. 2013: commercializzazione di prodotti privi di ftalati e antimonio (alcuni componenti di laptop, televisori, monitor e prodotti home theater). 2012: commercializzazione di prodotti privi di PVC (alcuni componenti di laptop, televisori, monitor e prodotti home theater). Bandito l’uso di ritardanti di fiamma clorurati in cellulari e riproduttori MP3. 2011: commercializzazione di cellulari completamente privi di composti di berillio. 2010: bandito l’uso di cloruro di cobalto. Commercializzazione di cellulari, videocamere e riproduttori MP3 di nuova realizzazione completamente privi di BFR e PVC. 2008: bandito l’uso di acido perfluoroottansolfonico (PFOS) e composti dell’antimonio. Commercializzazione di cellulari completamente privi di BFR e PVC (alcuni modelli). 2006: istituzione di piani per ridurre l’uso di BFR e PVC. 2005: bandito l’uso di PBB e PBDE nei prodotti e di BFR nei materiali degli imballaggi. Messa a punto di un albero tecnico volto a ridurre l’uso di BFR (miglioramento della catena di fornitura). 2003: introduzione degli Standard per il controllo delle sostanze usate nei prodotti.
  • Standard per la verifica delle sostanze utilizzate nei prodotti 475.3 KB DOWNLOAD
  • Dichiarazione REACH SVHC 185.2 KB DOWNLOAD

Samsung Electronics ritiene che anche le sostanze potenzialmente dannose per l'ambiente debbano essere sottoposte a rigidi controlli all’interno della filiera produttiva. Se i fornitori utilizzano tali sostante nelle materie prime, nei componenti e nei prodotti che forniscono e non li trattano in maniera corretta, i prodotti finali non saranno ecocompatibili. Per impedire quindi che i nostri fornitori utilizzino sostanze potenzialmente dannose per l'ambiente e affinché assicurino una gestione rigorosa dei prodotti, abbiamo adottato il sistema di certificazione Eco-Partner.

Samsung Electronics prosegue la ricerca per individuare nuove strategie di risparmio energetico

Samsung Electronics si impegna incessantemente per creare prodotti ad alta efficienza energetica, capaci di usare meno energia e allo stesso tempo garantire prestazioni migliori. Se un prodotto è in grado di garantire risultati persino migliori con un consumo energetico ridotto, allora i clienti possono trarre vantaggio dal risparmio in termini di costi: viene impiegata meno energia per l’alimentazione e si riducono quindi anche le emissioni di gas serra. Grazie all’uso di tecnologie di risparmio energetico innovative, siamo riusciti a ridurre del 39% il consumo di energia dei nostri prodotti rispetto al 2008. Questo significa che abbiamo realizzato prodotti più performanti usando metà dell’energia. Ma il nostro lavoro non finisce qui. Siamo costantemente impegnati nello sviluppo di tecnologie all’avanguardia in grado di ridurre sempre di più il consumo energetico.

I prodotti di Samsung Electronics basati su tecnologie ecocompatibili
LED TV product image

TV LED (UE75NU7100)


· Classe di efficienza energetica UE A+
· Adozione di modalità di risparmio energetico
· Design privo di viti
(Produttività↑, Possibilità di riciclaggio↑)
· Custodia per accessori realizzata con il 20% di zucchero di canna

Galaxy Note9 product image

Smartphone (Galaxy Note9)


· Adozione del caricatore ad elevata efficienza
(riciclaggio plastica 20% / efficienza di ricarica 86% / funzionamento in stand-by 0,02W)
- Modalità Risparmio energetico ultra
- Applicazione di materiali biodegradabili
(jack per gli auricolari in bionylon, imballaggio in sottoprodotti della canna da zucchero e del bambù)

Notebook product image

Notebook 9 Always (NT900X3N)

· Metallo sottile e ultraleggero (13,9 mm, 799 g)
· Materiale ecologico degli imballaggi
(imballaggi in polpa di cellulosa)
· Aggiudicazione dei “KOREA STAR AWARDS 2018”, premi per l’innovazione conferiti dal governo per gli imballaggi del futuro
· Dichiarazione ambientale coreana di prodotto

Refrigerator product image

Frigorifero (RF85N96A1S6)


∙ Refrigerazione a temperatura fissa - Triplo rivestimento Metal Cooling
∙ Porta Food Showcase
∙ Funzione di alternanza flessibile della temperatura
(Refrigerazione ↔ Congelamento)
∙ Valutazione energetica pari a 1

Washing Machine Quick Drive Combo product image

Lavatrice (Quick Drive Combo)

∙ Efficienza energetica più elevata in Europa A+++
∙ Combinazione della piastra di protezione della lavatrice automatica con il tipo a tamburo; riduzione del ciclo di lavaggio del 50%
(131 min → 65 min)
∙ Lavaggio~asciugatura in 3 ore

Dryer product image

Asciugatrice (DV16R8540KV)

∙ Tecnologia della pompa di calore con inverter ad alta efficienza
∙ Capacità massima 16 kg
∙ Riscaldamento dell’asciugatrice di grande capacità utilizzando la prima resistenza
∙ 99,99% di sterilizzazione a vapore sia per il bucato bagnato che per quello asciutto

Supercomputer SSD product image

SSD supercomputer (Z-SSD NVMe TB,SZ1733 da 3,84)

∙ Il primo SSD al mondo con velocità di risposta di ultima generazione per un’affidabilità altissima del supercomputer e una latenza bassissima-Operazione di lettura in 20us, un aumento di 5 volte della velocità di risposta del sistema per IA, applicazioni big data
∙ Velocità di lettura e scrittura fino a 3.200 MB/s, lettura casuale IOPS fino a 800 K (più veloce di almeno 6600 volte rispetto all’HDD)
∙ La doppia porta dello Z-SSD NVMe da 3,84 TB offre un modo più pratico ed economico di creare spazio di archiviazione di elevata capacità rispetto a una porta singola Z-SSD da 800 GB
∙ Lo Z-SSD NVMe da 3,84 TB combina 500 tra gli Z-NAND SLC a 48 layer da 64 Gb più veloci del settore

Air Dressser product image

Air Dresser (DF60N8700MG)

∙ Cura di fodera ed esterno con getto d’aria
∙ Eliminazione della polvere con filtro per polveri sottili
∙ Sterilizzazione di virus e batteri tossici con corrente a getto

Le iniziative per l’ambiente di Samsung Electronics sono apprezzate in tutto il mondo

I prodotti Samsung Electronics sono stati premiati per la loro ecosostenibilità in molti paesi, tra cui Stati Uniti, Europa, Cina e Brasile, dove sono state loro rilasciate certificazioni ecologiche come ecomark ed etichette riportanti dati sulle emissioni di anidride carbonica. Ciò è stato possibile grazie alle nostre iniziative finalizzate a studio e sviluppo di prodotti che hanno messo l’ambiente al primo posto mediante tecnologia avanzata. Ma il nostro impegno non finisce qui: Samsung Electronics darà seguito al suo intento di realizzare una visione “PlanetFirst”, mettendo al primo posto la Terra e l’ambiente. Faremo del nostro meglio per rendere la vita comoda ed ecosostenibile.

Questa è un’immagine dei principali ecomark e certificazioni globali relative alle emissioni di anidride carbonica in possesso di Samsung Electronics. Samsung Electronics ha ricevuto tali certificazioni da Corea del Sud e Cina in Asia, Svezia, Russia e paesi dell’Europa settentrionale in Europa, Stati Uniti, le certificazioni UL e CSA in Nord America, Brasile, America centrale e Sudamerica. Le certificazioni relative alle emissioni di anidride carbonica sono state rilasciate da Carbon Footprint Labelling in Corea del Sud e dal Carbon Trust del Regno Unito. L’etichettatura Carbon Footprint della Corea del Sud riguarda i prodotti ad emissione di anidride carbonica e a bassa emissione di anidride carbonica.
Questa è un’immagine dei principali ecomark e certificazioni globali relative alle emissioni di anidride carbonica in possesso di Samsung Electronics. Samsung Electronics ha ricevuto tali certificazioni da Corea del Sud e Cina in Asia, Svezia, Russia e paesi dell’Europa settentrionale in Europa, Stati Uniti, le certificazioni UL e CSA in Nord America, Brasile, America centrale e Sudamerica. Le certificazioni relative alle emissioni di anidride carbonica sono state rilasciate da Carbon Footprint Labelling in Corea del Sud e dal Carbon Trust del Regno Unito. L’etichettatura Carbon Footprint della Corea del Sud riguarda i prodotti ad emissione di anidride carbonica e a bassa emissione di anidride carbonica.

Conservare, utilizzare più a lungo, riutilizzare

Immagine di sfondo che rappresenta la pagina Efficienza delle risorse