Case History

ZoWorking: una struttura di coworking ad elevata tecnologia

Nasce un’ecosistema di conoscenze e strumentazione per lo sviluppo di nuovi business: uffici modulabili, show room, aree di formazione, sistemi di videoconferenza avanzata e sistemi visual communication basati su soluzioni Samsung realizzate da Copyworld, l’azienda Platinum Partner di Samsung.

21-11-2018
Il progetto

Realizzato da Plast Pack Packaging, azienda leader nel settore della logistica, del packaging e dell’e-commerce nasce a Sesto Fiorentino un nuovo concetto di co-working evoluto che
sviluppa un nuovo modo di lavorare, integrato e all’avanguardia.
Inaugurato a giugno di quest’anno ZoWorking, che ha l’obiettivo di diventare un contenitore di idee e un acceleratore di start up, ha suscitato grande entusiasmo in tutto il territorio fiorentino, non solo nel mondo istituzionale a partire dall’amministrazione di Sesto Fiorentino dove la struttura è situata, ma anche del comune di Firenze, della Regione e, soprattutto, delle associazioni di categoria che vedono in questa struttura una grande opportunità.

Il mondo digitale di ZoWorking
E’ proprio la dimensione digitale di ZoWorking a colpire, con una progettualità che ha utilizzato il massimo della tecnologia disponibile grazie al supporto di Copyworld, l’azienda fiorentina Platinum Partner Samsung. La sfida è stata quella di creare una ambiente di lavoro attrezzato con tecnologie abilitanti lo smartworking: una nuova modalità lavorativa che punta alla condivisione e alla collaborazione produttiva, all’efficienza e alla crescita personale e dei gruppi di lavoro. Una nuova modalità di approccio che consente a professionisti ed aziende di avere maggiore flessibilità, poter lavorare in qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento, condividendo rapidamente progetti ed idee in totale sicurezza.

Il partner
Come Platinum Partner Samsung, Copyworld offre la migliore tecnologia sul mercato e soluzioni studiate su misura in base alle specifiche esigenze dei clienti. Sia che si tratti di un progetto innovativo come quello di ZoWorking che un’azienda tradizionale, piuttosto che di un’attività commerciale, di un ristorante o una negozio di abbigliamento, un museo o un aeroporto, un albergo o un centro congressi. Per permettere ai propri clienti di sfruttare appieno le opportunità offerte dal Digital Signage e garantire la massima efficacia in termini di visibilità e comunicazione, in qualità di partner a 360° Copyworld offre soluzioni software che comprendono anche la creazione e la gestione dei contenuti multimediali. Grazie alla sua attività formativa permette inoltre alle aziende di imparare a gestire in maniera autonoma la quotidianità delle procedure legate all’utilizzo dei Visual Display e di tutte le soluzioni proposte. Fiore all’occhiello dell’azienda l’Area Visual Design composta da grafici e tecnici specializzati, sempre pronti ad intervenire laddove il cliente richieda un servizio specifico di creazione e gestione dei contenuti multimediali.

L’utilizzo del Digital Signage
La capacità di attrarre e la facilità di coinvolgere sono la vera forza della comunicazione visiva e Copyworld, grazie alle sua Area Visual Display, ha trovato nel progetto ZoWorking l’ambiente perfetto per sfruttare appieno le opportunità offerte dal Digital Signage.
In ZoWorking, infatti, i display vengono utilizzati sia per condividere le informazioni che per gestire i contenuti in modo facile, dinamico e moderno.
Grazie all’impiego dei server Magic Info di Samsung e la possibilità di centralizzare i contenuti e poterli distribuire ai vari visual è stato possibile rendere flessibile l’utilizzo degli spazi. In ZoWorking il progetto di comunicazione digitale è sostenuto da: due display touch Samsung Smart Signage 55" e 22" posizionati nell’ingresso, cinque display Samsung Smart Signage 55" posizionati nelle sale meeting, 2 videowall (4 x display55") nelle sale conferenze. Nel bar, inoltre sono stati posizionati ben cinque display touch Samsung Smart Signage di varie dimensioni (1x55", 2x 32" e 2x10" ). Nell’Open Space Area Formazione sono presenti tre Samsung Flip e una lavagna Samsung E-Board IR Touch UHD 75" con IWB a bordo, per brief e lezioni multimediali condivise. Insomma, la condivisione delle informazioni in ZoWorking è globale: più persone del gruppo di lavoro possono utilizzare i propri device (computer, tablet, smartphone) per far convergere le proprie informazioni su un unico display e creare una sessione di lavoro totalmente interattiva. Una possibilità offerta anche grazie all’impiego del software MagicIWB di Samsung, una soluzione studiata con grande attenzione soprattutto per la didattica.
Anche il supporto cartaceo è tenuto in considerazione e tutto l’ambiente di lavoro è servito da una stampante multifunzione.

Una nuova opportunità di mercato
Plast Pack Packaging che ha realizzato la struttura mette a disposizione servizi integrati e know how. Sul tema, Emiliano e Daniele Caselli - i titolari - hanno le idee chiare: «ZoWorking è un’opportunità per qualsiasi tipo di startup, ma si rivolge soprattutto a quelle iniziative di impresa che hanno bisogno di supporto manifatturiero e logistico. Plast Pack Packaging, pur non essendo un incubatore, fornisce supporto di know how specifico, proprio per aiutare le nuove idee di business a concretizzarsi in un’impresa reale. Occorre sottolineare che ZoWorking mette a disposizione anche aree di formazione e un team di professionisti in grado di dare un contributo concreto alle startup e alle imprese ospitate».
La struttura sviluppata all’interno di un’ampia area di 84mila metri quadri mette a disposizione 60 postazioni di lavoro, 30 uffici indipendenti, 7 sale riunioni, 2 sale conferenze, 5 aule per la formazione più altre zone funzionali come un ristorante con bar, un’area relax e un’area benessere. Tutta la struttura è connessa in rete ad alta velocità e sfrutta le più moderne tecnologie di Samsung per la visual communication, il printing e il mobile computing. Questo rende ZoWorking una struttura in grado di “estendersi” oltre i confini fisici della stessa, permettendo a chi vi lavora o a chi entra in contatto con essa, di poter usufruire dei più efficaci sistemi di video conferenza e di visual communication basati su soluzioni Samsung.