News

La tua azienda è pronta ad innovare?

La digitalizzazione, l’innovazione, l'intelligenza artificiale, la domotica e internet delle cose, sono temi che dominano gli scenari economici del futuro. Un treno in corsa sul quale salire per cogliere opportunità di business per il futuro della nostra azienda.

01-11-2017

Per un’impresa di piccole o medie dimensioni, in un mercato che lotta quotidianamente per uscire dalla crisi, non è però cosi scontato decidere di investire le proprie risorse in innovazione tecnologica, soprattutto perché l’instabilità degli scenari impone scelte che garantiscano ritorni economici immediati, misurabili e sicuri.
Ci siamo chiesti: perché un’azienda dovrebbe innovare la propria struttura dotandosi di ulteriore tecnologia, oltre a quella indispensabile per svolgere la propria attività quotidiana?
È una domanda che può trovare una risposta diversa a seconda della soluzione tecnologica proposta, ma quali devono essere i driver e i motivi su cui basare le proprie decisioni di investimento?

Abbiamo individuato 4 macro trend, che nessuna azienda o attività che desidera prosperare nei prossimi anni in questo contesto economico, può permettersi di ignorare:

Customer Experience.

Il consumatore di oggi non acquista d’impulso e non si affeziona a un brand solo per il prezzo o una caratteristica del prodotto. I consumatori cercano esperienze, vogliono dialogare con il brand, vogliono provare emozioni e ricevere supporto all’occorrenza. Il digitale diventa leva strategica sia negli spazi fisici, che on line, che si traduce in un processo di acquisto omnicanale. Secondo un rapporto di GfK , il 34% dei consumatori dichiarano di utilizzare il proprio dispositivo mobile come strumento di shopping e lo utilizzano per fare ricerche, leggere opinioni, paragonare offerte e prezzi. Il digitale offre quindi la grande opportunità di farsi trovare, li dove si trovano i consumatori connessi. La tecnologia è inoltre un importante mezzo per fornire esperienze e coinvolgere i clienti, ad esempio sfruttando le potenzialità dell’IoT o la tecnologia VR o soluzioni di digital signage avanzato, cosi da personalizzare e interagire in real time con i consumatori. Una ricerca rivela, infatti, che circa il 30% delle aziende intervistate ritiene che la Customer Experience sarà nei prossimi anni la leva principale per differenziare il proprio brand e prodotti

Big Data e Cloud.

Una delle più grandi sfide-opportunità del digital si traduce nell’accesso a una quantità incredibile di dati e analytics, i famosi Big Data, che dovrebbero guidare le strategie commerciali e aumentare la prevedibilità. La realtà è che la maggior parte delle aziende lotta quotidianamente per gestire in maniera efficiente questa quantità enorme di dati e la conciliazione tra on line e off line rimane molto spesso un miraggio. Oltre a dotarsi di strumenti corretti per la gestione dei flussi, con delle appropriate soluzioni di storage , un immenso potenziale è offerto dal Cloud. In una recente intervista , Oracle spiega come il cloud possa divenire uno strumento potente per gestire i dati in maniera efficiente, accelerando processi e con soluzioni scalabili, cosi che diventi una risorsa accessibile anche per le piccole medie aziende italiane.

Collaboration.

Cultura collaborativa e giusta tecnologia sono il binomio vincente per creare la giusta collaborazione in azienda , che si traduce in maggior produttività, ma anche flussi di comunicazione migliorati ed eliminazione di numerose barriere e costi che limitano il business. Sistemi di videoconferenza, lavagne interattive (eBoard) per una gestione efficiente dei meeting, soluzioni di mobile printing : tecnologia che diviene strumento, ma anche leva per la trasformazione digitale dell’azienda, a supporto delle sempre più diffuse forme di smart working per ridisegnare lo spazio di lavoro a favore di un ufficio sempre più dinamico.

Sicurezza.

Secondo il recente rapporto di Samsung in collaborazione con The Future Laboratory, con 7,3 miliardi di dispositivi IoT connessi stimati entro il 2020 , è evidente la necessità di mettere in sicurezza ogni singolo dispositivo. Inoltre, i nuovi professionisti vogliono utilizzare lo stesso dispositivo mobile sia per lavoro che per la sfera privata, ponendo nuove sfide per le aziende che hanno a cuore il tema della privacy e sicurezza dei dati. La soluzione è quella di dotarsi di piattaforme di sicurezza personalizzabili, che coprano l’intero ecosistema di prodotti e consentano un’esperienza unificata. Samsung Knox risponde a queste esigenze.