News

SALONE DELLA CSR E DELL’INNOVAZIONE SOCIALE

01-11-2017
salone crs

a cura di Mario Levratto
Head of Marketing & External Relations di Samsung Electronics


Le due giornate hanno visto svolgersi negli spazi dell’ateneo una serie di incontri e tavole rotonde su tematiche che sono diventate centrali nelle agende e nelle strategie di molte grandi imprese.

Più specificamente, Samsung Italia è stata invitata a portare la propria testimonianza sul tema del volontariato d’impresa, sulla natura di questi programmi in Azienda e sui percorsi seguiti per porli in essere.

In generale, Samsung ispira tutte le proprie iniziative nell’ambito della CSR a un principio di responsabilità e al valore della co-prosperità: è infatti un nostro obiettivo fondamentale quello di “restituire” ai Paesi in cui operiamo un contributo per promuovere la crescita economica, sociale e culturale della collettività.

Proprio per questo motivo, in anni recenti, la nostra CSR si è evoluta in Corporate Citizenship: il nostro essere cittadini responsabili si traduce nella promozione di iniziative di lungo termine che permettano – tramite la propria innovatività, le proprie tecnologie e i propri prodotti – di realizzare progetti in aree strategiche per lo sviluppo del Paese grazie alla diffusione della cultura digitale, spaziando dall’arte alla scuola, dalla sicurezza alla formazione professionale, dall’ambiente alla tutela del Made in Italy.

off4day

Da Smart Future (il progetto che ha visto fino ad oggi la digitalizzazione di 100 classi in altrettante scuole italiane) a Off4aDay (iniziativa volta alla sensibilizzazione sulla tematica del cyber-bullismo e al supporto delle sue vittime, in collaborazione con il Moige); da AppAcademy (una serie di corsi gratuiti per fornire le conoscenze di base per lo sviluppo di applicazioni e promuovere quindi opportunità occupazionali in uno degli ambiti a più rapida crescita negli ultimi mesi) a SCHEMA (progetto di restauro delle prime 5 sale delle Gallerie dell’Accademia di Venezia e di utilizzo delle tecnologie digitali per fare leva sul patrimonio artistico e rivoluzionare l’esperienza di visita di uno dei musei più visitati della città), Samsung ha attivato negli ultimi anni una serie di iniziative focalizzate che hanno consentito un preciso accreditamento presso enti e istituzioni.

Ma un secondo valore per Samsung è quello delle persone: la valorizzazione dei talenti e delle idee dei nostri dipendenti è un aspetto cruciale in un mercato altamente competitivo come quello italiano: saper trattenere e attrarre risorse qualificate per trasformare i colleghi nei primi ambasciatori dei valori dell’Azienda è un valore irrinunciabile e una grande opportunità.

Dal convergere di queste due correnti nascono le iniziative di volontariato di Samsung Italia: per l’Azienda è fondamentale incanalare le energie e le idee dei dipendenti e aggregarle nelle iniziative sopra descritte, oltre che vincente in termini di work-life balance quando il coinvolgimento si estenda anche ai loro familiari.

smarttheatre

Ad esempio, i dipendenti di Samsung Italia sono in prima linea nell’ambito di Off4aDay , la nostra campagna contro il cyberbullismo avviata lo scorso anno e che ha visto l’attivazione del primo servizio di messaggistica dedicato alle vittime del bullismo on-line. I dipendenti non solo sono stati i promotori e i protagonisti di un video che ha raggiunto numeri record in termini di visualizzazioni e condivisioni sui social network, ma sono diventati anche i nostri ambassador, testimonial di eccezione che hanno attraversato l’Italia per insegnare ai ragazzi delle scuole un uso consapevole del web e delle nuove tecnologie , al fianco di un team di psicologi esperti.

Sempre nell’ambito di Off4aDay, quest’anno abbiamo allestito in Samsung District lo Smart Theatre , un laboratorio teatrale destinato ai figli dei dipendenti per sensibilizzarli sul tema del bullismo e aiutarli in modo ludico e proattivo a “rinforzare” le loro difese. La formula del gioco drammatico permette infatti a tutte le età di esprimere sé stessi nella relazione con l’altro, conquistare autostima e padronanza del corpo e delle emozioni, in un ambiente protetto e sotto la guida di esperti di questo mezzo espressivo. Il progetto ha fatto leva su un format appositamente sviluppato per parlare di cyber-bullismo e individuare strategie di cambiamento personale che possono accrescere nei ragazzi la fiducia in se stessi. Il laboratorio si è svolto nell’arco di 5 giorni distribuiti su due mesi, di cui 4 di laboratorio teatrale e 1 giorno di presentazione dell’attività, che ha coinvolto attivamente tutti i dipendenti durante il Family Day, la giornata in cui gli impiegati Samsung possono invitare in ufficio i propri familiari.

Nel corso di quest’anno, Samsung ha inoltre avviato in collaborazione con Fondazione Enaip e con Sodalitas il progetto ENGAGE , che ha visto il coinvolgimento dei nostri colleghi in un’attività di formazione indirizzata a ragazzi tra i 14 e 18 anni con l’obiettivo di promuovere l'integrazione di adolescenti provenienti da contesti sociali difficili attraverso la valorizzazione del talento e il sostegno allo sviluppo di competenze in linea con il mercato digitale . I nostri dipendenti, ciascuno per la propria area di competenza aziendale (dal digital alle sponsorizzazioni, da Human Resources alla formazione, dall’Amministrazione al Legal) durante lo scorso anno scolastico, hanno tenuto una serie di incontri con i ragazzi della periferia milanese dedicati alle varie professionalità per aiutarli a comprendere le proprie attitudini e inclinazioni.

Oltre che ideali e organizzativi, i vantaggi portati da questi programmi sono tangibili e misurabili anche in termini di reputazione aziendale . In collaborazione con il Reputation Institute, Samsung Italia ha condotto un’analisi approfondita sulle variabili che hanno un impatto sulla Corporate Reputation, e constatato come – oltre a parametri più “tradizionali” quali le performance economico-finanziarie e le quote di mercato – tematiche come Governance, Citizenship e Workplace giochino un ruolo fondamentale per promuovere l’immagine dell’Azienda e per favorirne l’apprezzamento presso il pubblico e le istituzioni.

Le misurazioni effettuate hanno mostrato come Samsung Italia sia cresciuta – anno su anno – in tutti questi ambiti, raggiungendo un livello “ottimo” nelle voci “product-driven”, e un livello “buono” nelle voci “corporate-driven”. Questo ci ha confortato sulla correttezza delle strategie adottate, ma allo stesso tempo ci stimola a proseguire nelle iniziative illustrate per portare a compimento con successo un percorso di crescita che è anche sociale e culturale.