News

L’ESPERIENZA DI REALTA’ VIRTUALE CONQUISTA IL PARCO DIVERTIMENTI DI MIRABILANDIA

01-11-2017
master thai

Mirabilandia, il parco divertimenti più esteso d’Italia , sito alle porte di Ravenna, nasce nel luglio 1992. Con 47 attrazioni sviluppate su cinque diverse aree tematiche, il parco acquatico Mirabeach e una superficie totale di 850.000 metri quadrati, Mirabilandia propone attrazioni per tutta la famiglia, in una cornice ricca di verde che gode del patrocinio del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio.

Per la stagione 2017, in occasione delle celebrazioni dei primi 25 anni del parco, Mirabilandia ha voluto regalare a tutti i visitatori del parco un’importante novità.

Grazie infatti alla collaborazione con Samsung, Master Thai, il roller coaster a binario doppio presente all’interno del parco e sito nell’area tematica Adventurland, offre dallo scorso aprile non solo le emozioni del percorso a inseguimento, ma anche la straordinaria e immersiva esperienza della realtà virtuale. Una vera innovazione tecnologica che combina l’hardware Samsung, con la tecnologia VR, sviluppata da VR Coaster, e animazione 3D, realizzata da Max Valley.

Insieme ai Partner che si occupano di Realtà Virtuale, Samsung sfrutta la tecnologia a bordo dei propri Smartphone e Gear VR per creare contenuti immersivi e percorsi tematici ad hoc per soddisfare le esigenze dei clienti Enterprise come Mirabilandia.

Grazie all’esperienza maturata nel settore, Samsung si propone come fornitore di nuove tecnologie, andando a soddisfare le esigenze dei propri clienti con soluzioni sviluppate ad hoc; esigenze particolari come quella di Mirabilandia, la cui idea creativa era particolarmente chiara ed orientata ad un obiettivo specifico (quello di offrire ai propri clienti un’esperienza immersiva a bordo di un rollercoaster). Samsung si è quindi posta come interlocutore privilegiato, offrendo al Parco Divertimenti un ecosistema di prodotti, che non solo centrassero l’obielttivo di Mirabilandia, ma che andasse anche a colmare esigenze di tipo tecnico (per esempio wireless charger per i visori) automaticamente emergenti con l’implementazione di un progetto simile.

Con un campo visivo ampio, immagini estremamente naturali e una perfetta sincronizzazione tra il movimento della carrozza sui binari e le immagini a 360°, tutti i visitatori indossando a bordo di Master Thai i visori Samsung Gear VR, saranno catapultati nella remota giungla tailandese, fra avventure, templi perduti, inseguimenti e trappole da cui scappare.

“È stato un onore per noi di Mirabilandia aver siglato una partnership con un brand premium come Samsung.
Avere al nostro fianco Samsung è stato infatti il plus per dare valore aggiunto a un’attrazione come Master Thai, potenziando al massimo la sua esperienza di fruizione e anticipando quelle che sono le tendenze dell’industry dei parchi divertimento - afferma Bernard Giampaolo, Direttore Generale di Mirabilandia -. Con Master Thai VR siamo riusciti ad adattare le nostre esigenze di divertimento con l’innovazione tecnologica: un percorso che, siamo certi, ci porterà nel prossimo futuro a offrire al consumatore finale attrazioni sempre più stimolanti e avvincenti”.

foto di master thay vr