White paper

Smartphone “al lavoro” ma sempre in sicurezza grazie al Mobile Device Management

Quando le aziende si confrontano con la gestione del personale ed un solo device sia per la comunicazione privata che per accedere a dati e app aziendali, cresce la necessità di alzare i livelli di protezione. Servono i giusti software: Mobile Device Management ed Enterprise Mobility Management

11-10-2018

Cosa è il Mobile Device Management e perché è tanto importante oggi? I dispositivi mobile hanno fatto registrare negli scorsi anni una forte crescita, sia in termini di vendite che di utilizzo. L’Italia, in particolare (fonte: We Are Social, 2018) è il terzo paese al mondo in termini di penetrazione degli smartphone, con l’83% della popolazione che ne possiede uno. Sono ben 31 milioni gli italiani che accedono a Internet da smartphone e tablet secondo l’Osservatorio Mobile B2C Strategy del Politecnico di Milano e, di questi, ben 11 milioni (il 37%) utilizzano esclusivamente device tascabili per navigare sul Web. Smartphone e tablet (i primi, in particolare) sono i dispositivi più utilizzati non solo per fare ricerche e compiere acquisti online, ma anche per controllare le caselle di posta elettronica. Si tratta, quindi, di compagni inseparabili nelle nostre giornate.