Intrattenimento

Alla scoperta dei magici misteri dell’arte -
Parte I

Le storie dietro la grande arte: i segreti nascosti di quadri e artisti celebri.

Un The Frame montato a parete mostra il quadro di Johannes Vermeer “Donna con collana di perle” trasformando un salotto in una galleria d’arte. Una donna sta guardando il quadro. Un The Frame montato a parete mostra il quadro di Johannes Vermeer “Donna con collana di perle” trasformando un salotto in una galleria d’arte. Una donna sta guardando il quadro.

Non è scritto da nessuna parte che l’arte debba incutere un certo timore reverenziale. Davanti a un quadro, ciò che conta non è il suo valore economico, ma la nostra capacità di stabilire un legame personale con qualcosa di più grande di noi. Ogni opera d’arte racconta la storia del momento in cui è nata, come una storia congelata nel tempo. E queste storie d'arte hanno il potere di divertirci, farci sentire meglio, insegnarci qualcosa e ispirarci. Trovare il significato profondo, a volte nascosto, dell’arte dona bellezza e magia alla nostra vita di tutti i giorni.

The Frame mostra il quadro “Girasoli” di van Gogh, uno dei più famosi dipinti dell’artista. The Frame mostra il quadro “Girasoli” di van Gogh, uno dei più famosi dipinti dell’artista.

- Girasoli (1889), Vincent van Gogh

Scopri la storia nascosta dietro alla tela

Capire la storia di un’opera d’arte e dell’artista che l’ha creata consente di apprezzare meglio ciò che stiamo ammirando: dopo tutto, la tela riflette l’anima, la vita e la visione di chi l’ha dipinta. E a volte, quello che si scopre può essere una vera sorpresa. Sapevi che molti degli artisti oggi più acclamati e famosi non hanno avuto altrettanto successo quando erano in vita? O che alcuni dei pittori che noi consideriamo autentici maestri furono aspramente criticati dai loro contemporanei? Qui ti raccontiamo cinque storie di artisti che hanno dato un importante contributo al mondo dell’arte.

The Frame Samsung mostra “Vincent van Gogh che dipinge i girasoli” di Paul Gauguin, uno dei quadri famosi che raccontano una storia sull’amicizia tra Paul Gauguin e van Gogh. The Frame Samsung mostra “Vincent van Gogh che dipinge i girasoli” di Paul Gauguin, uno dei quadri famosi che raccontano una storia sull’amicizia tra Paul Gauguin e van Gogh.

I girasoli di van Gogh e Gauguin

Vincent van Gogh è oggi uno dei post-impressionisti più noti e acclamati al mondo, ma il suo talento fu riconosciuto solo dopo la sua morte. Complice la malattia mentale cronica che non lo abbandonò mai, van Gogh visse da artista sostanzialmente sconosciuto che cercava un po’ di sollievo e conforto nella propria arte. Fra i suoi soggetti preferiti c’erano sicuramente i girasoli: van Gogh li dipinse spesso, e nel 1888 realizzò varie tele per decorare la camera che aveva preparato per accogliere il suo amico e collega Paul Gauguin.

Gauguin realizzò “Vincent van Gogh che dipinge i girasoli” proprio durante il periodo della loro convivenza, e si dice che van Gogh non abbia particolarmente apprezzato il quadro. All’epoca, Gauguin veniva spesso criticato per la sua voglia di sperimentare composizioni non convenzionali e colori estremi, contrastanti. Le sue idee artistiche erano anche in conflitto con quelle di van Gogh, cosa che finì per generare il loro celebre litigio.

Oggi, le coraggiose tecniche di Gauguin tanto criticate all’epoca sono diventate i fattori che lo rendono un maestro riconosciuto del post-impressionismo. Parallelamente, moltissime persone di tutto il mondo trovano speranza e conforto nei capolavori di van Gogh, nonostante la difficile vita e la tragica morte dell’artista.

“L’arte serve a consolare chi è stato spezzato dalla vita.”

- Vincent van Gogh

- Girasoli (1889), Vincent van Gogh - Girasoli (1889), Vincent van Gogh

Un genio della luce e delle ombre

Johannes Vermeer e i suoi quadri hanno rischiato di svanire nelle tenebre dell’oblio. Artista del barocco olandese, Vermeer dipingeva con meticolosa lentezza, cosa che lo ha portato a realizzare un numero ridotto di opere. In più, nel corso degli anni molti dei suoi capolavori sono stati erroneamente attribuiti ad altri artisti. Oggi, invece, Vermeer è universalmente riconosciuto per la sua maestria nel rappresentare luce e ombre, caratteristica che regala un’atmosfera intima e raccolta alle sue scene di vita quotidiana olandese. Insomma, Vermeer è diventato per tutti un maestro del Secolo d’oro olandese.

The Frame montato sullo Studio Stand mostra il quadro “Donna con collana di perle” dell’artista olandese Johannes Vermeer, noto come uno dei maestri della luce. The Frame montato sullo Studio Stand mostra il quadro “Donna con collana di perle” dell’artista olandese Johannes Vermeer, noto come uno dei maestri della luce.
The Frame in Modalità Arte mostra uno dei famosi quadri di Édouard Manet, “Nel conservatorio”: un ottimo esempio di storia di un pittore, l’impressionista Édouard Manet. The Frame in Modalità Arte mostra uno dei famosi quadri di Édouard Manet, “Nel conservatorio”: un ottimo esempio di storia di un pittore, l’impressionista Édouard Manet.
The Frame in Modalità Arte mostra uno dei famosi quadri di Édouard Manet, “Nel conservatorio”: un ottimo esempio di storia di un pittore, l’impressionista Édouard Manet. The Frame in Modalità Arte mostra uno dei famosi quadri di Édouard Manet, “Nel conservatorio”: un ottimo esempio di storia di un pittore, l’impressionista Édouard Manet.

Il pioniere dell’Impressionismo

Bollato come controverso dai suoi contemporanei per la volontà di rompere con le tradizioni del Realismo, Édouard Manet è rimasto fedele per tutta la vita alla propria visione unica e innovativa. Fu lui a diffondere la tecnica alla prima, che consiste nel dipingere direttamente col colore desiderato invece di sovrapporre varie tonalità diverse sulla tela. Questa tecnica pittorica fu poi ampiamente adottata dagli Impressionisti, per molti dei quali Manet fu un cruciale punto di riferimento.

“L’Annunciazione” di El Greco è mostrata su The Frame. Il TV porta nel salotto lo stile di El Greco e il suo modernismo, mostrando uno dei quadri di El Greco. “L’Annunciazione” di El Greco è mostrata su The Frame. Il TV porta nel salotto lo stile di El Greco e il suo modernismo, mostrando uno dei quadri di El Greco.
Crea la tua collezione d’arte personalizzata scegliendo fra le opere proposte dall’Art Store di The Frame. Crea la tua collezione d’arte personalizzata scegliendo fra le opere proposte dall’Art Store di The Frame.
Art Store
Crea la tua collezione d’arte personalizzata scegliendo fra le opere proposte dall’Art Store di The Frame.
SCOPRI DI PIÙ

Un visionario dell’arte moderna

Doménikos Theotokópoulos, meglio noto in tutto il mondo con lo pseudonimo di El Greco, sapeva esprimersi attraverso la pittura in un modo in cui nessuno aveva mai visto prima. Con le sue creazioni elaborate ricche di elementi astratti, come forme allungate e colori innaturali, El Greco non seguiva certo le tendenze artistiche del suo tempo. Il suo stile drammatico e personalissimo ha avuto un influsso così forte che le sue opere vengono spesso considerate “l’origine dell’arte moderna”.

* Le immagini sono simulate e solo a scopo illustrativo. Le specifiche di aspetto, design e interfaccia grafica che non incidono sulle prestazioni del prodotto sono soggette a modifiche senza preavviso.
* L’Art Store potrebbe non essere disponibile in alcuni Paesi.
* Le opere d’arte dell’Art Store sono soggette a cambiamenti senza preavviso.
* La Modalità Arte (servizio smart) e l’interfaccia grafica (GUI) possono variare in base a modello e regione.

Scopri altri quadri che raccontano una storia

Dona un tocco d’arte e bellezza alla tua vita quotidiana.

Leggi anche queste storie