Intrattenimento

Myth, membro del #TeamGalaxy,
ci svela come diventare
campioni di videogiochi

Preparati ad affinare le tue abilità ai videogiochi, grazie ai consigli di uno dei gamer più imbattibili al mondo.

Myth, celebre streamer di Twitch, è seduto in casa e gioca a un videogioco sul suo Galaxy Note20, utilizzando i Galaxy Buds Live alle orecchie. Myth, celebre streamer di Twitch, è seduto in casa e gioca a un videogioco sul suo Galaxy Note20, utilizzando i Galaxy Buds Live alle orecchie.

Persino chi è nuovo al mondo del gaming non può non aver sentito parlare almeno una volta di Myth, uno degli streamer più celebri di Twitch, nonché campione di Fortnite e instancabile membro del Team Galaxy. Quando non sta collezionando vittorie sul suo dispositivo Galaxy, lo si può trovare sulla piattaforma di live-streaming Twitch, dove il celebre gamer si è ormai conquistato un ampio seguito di fedeli spettatori. Se hai bisogno di consigli in materia di mobile gaming e strategie di Fortnite, allora Myth è senza dubbio la persona giusta a cui rivolgerti. Continua a leggere per scoprire tutti i suoi preziosi consigli su come sbaragliare tutti gli avversari.

Ti presentiamo Myth

Il successo di Myth non è stato immediato. Ha cominciato a farsi conoscere soltanto quattro anni fa, trasmettendo video in live-streaming dedicati a giochi come Paragon e Miscreated. Prima che uscisse Fortnite, il suo canale YouTube contava solamente 800 iscritti. È stato grazie all’uscita dell’iconico videogioco di Epic Games nel 2018, destinato a divenire in pochissimi anni un vero e proprio cult, che Myth è finalmente riuscito a salire alla ribalta.

Già a marzo di quell’anno aveva raccolto un pubblico di un milione di seguaci. E il mese seguente era già arrivato a due. In quel momento è diventato chiaro che il suo futuro sarebbe stato più che roseo. Oggi, con un pubblico di oltre 6 milioni di spettatori, Myth si è ormai affermato come una figura leggendaria nel panorama del gaming mondiale.

Ma è giunto il momento di mettere da parte la storia delle sue origini e parlare direttamente con la leggenda in persona.

Myth alza il braccio destro verso il soffitto e guarda in alto in segno di frustrazione, mentre con la mano sinistra tiene un Galaxy Note20 in un controller Xbox Game Pass Ultimate. Myth alza il braccio destro verso il soffitto e guarda in alto in segno di frustrazione, mentre con la mano sinistra tiene un Galaxy Note20 in un controller Xbox Game Pass Ultimate.
Due auricolari Galaxy Buds Live in versione Mystic Bronze visti dall’alto. Due auricolari Galaxy Buds Live in versione Mystic Bronze visti dall’alto.
Galaxy Buds Live
Immergiti completamente nel gioco ovunque tu sia, grazie all’innovativo suono dinamico.

Non c’è una scorciatoia semplice per imparare a giocare

Come qualsiasi altro gioco, Fortnite procede a un ritmo incalzante e riunisce un’ampia community di grandi appassionati, molti dei quali giocano assiduamente da anni. Ritrovarsi subito catapultati nel bel mezzo dell’azione può essere molto spaventoso. Ma allora come possono fare i nuovi gamer in erba a prendere confidenza con il videogioco?

All’inizio è difficile imparare, ma il segreto è lasciarsi andare senza troppi timori, cercando di cominciare da uno dei luoghi migliori dove atterrare in Fortnite. Il suo consiglio è quello di “atterrare nei luoghi di maggiore interesse e più densamente popolati, così avrai occasione di imparare le dinamiche del gioco a un ritmo più veloce”.

L’importante è partire dalle basi. All’inizio è normale venire sconfitti quasi subito, ma basta riprovare un paio di volte in più e inizierai già a prendere confidenza con le basi del gioco. Una volta cominciato, non si smette mai di imparare.

Una foto scattata da dietro la spalla destra di Myth, mentre gioca con il suo Galaxy Note20 utilizzando il controller Xbox Game Pass Ultimate. Una foto scattata da dietro la spalla destra di Myth, mentre gioca con il suo Galaxy Note20 utilizzando il controller Xbox Game Pass Ultimate.

Testa a testa contro i migliori avversari

Una volta comprese le dinamiche fondamentali del gioco, il passo successivo è continuare a esercitarsi ogni volta. “Ai giocatori più esperti”, prosegue Myth, “consiglio di prendere parte a tornei settimanali, in modo da poter mettere alla prova le proprie abilità contro giocatori ancora più bravi di loro, imparando al contempo dalla loro maestria”.

Così come un coltello affila l’altro, lo stesso si può dire dei giocatori esperti, che scontrandosi l’uno con l’altro hanno modo di perfezionare le proprie tecniche. Analogamente a quanto succede negli sport tradizionali, anche nei videogiochi la competizione fa la differenza, ed è altrettanto essenziale avere con sé l’attrezzatura giusta. Nessun calciatore scenderebbe in campo con un paio di scarpe della misura sbagliata, tanto quanto è fondamentale che una pattinatrice indossi un paio di pattini adeguato.

Allo stesso modo, per gli appassionati di mobile gaming è importantissimo giocare utilizzando un telefono dinamico. “La durata della batteria del Galaxy Note20 e il suo display da 120 Hz, ideale per il gioco, sono due degli aspetti più importanti per me”, confessa Myth. “Potersi godere un’esperienza di gioco fluida e senza interruzioni è a dir poco impagabile!”

Myth è seduto su un muro di pietra all’aperto, col viso rivolto verso di noi, e gioca col suo Galaxy Note20 utilizzando il controller Xbox Game Pass Ultimate. Myth è seduto su un muro di pietra all’aperto, col viso rivolto verso di noi, e gioca col suo Galaxy Note20 utilizzando il controller Xbox Game Pass Ultimate.
Un Galaxy Note20 visto dall’alto con lo schermo che mostra il 100% di batteria carica. Un Galaxy Note20 visto dall’alto con lo schermo che mostra il 100% di batteria carica.
Batteria intelligente a lunga durata
Grazie alla ricarica ultrarapida, hai ancora più tempo da dedicare alle tue partite.

Esercitati ogni volta che ne hai l’occasione

Molto bene: hai appreso alla perfezione tutte le strategie fondamentali e ti stai mettendo alla prova sfidando i campioni migliori. E adesso?

La parola chiave è solo una: esercitarsi. Ogni occasione è buona per tirare fuori il telefono e fare un altro po’ di pratica. Myth non si ferma mai, se non quando dorme. “Non c’è nulla di meglio di rilassarsi a letto prima di mettersi a dormire, cogliendo l’occasione per conquistare qualche altra vittoria al telefono”, racconta la celebrità del gaming.

Fortnite funziona alla perfezione sulla maggior parte dei dispositivi Galaxy. Tra l’altro, dopo gli ultimi sviluppi tra Epic Games e alcuni app store, i dispositivi Galaxy sono rimasti tra i pochi telefoni compatibili con Fortnite che continuano a ricevere gli aggiornamenti di gioco. Se però vuoi puntare al meglio del meglio, un servizio di cloud gaming come Xbox Game Pass Ultimate* sul Note20 può davvero darti una marcia in più durante le tue partite.

Myth è seduto sul divano e gioca con il suo Galaxy Note20 utilizzando il controller Xbox Game Pass Ultimate, mentre la scritta “WHOOOO” stilizzata compare sull’immagine. Myth è seduto sul divano e gioca con il suo Galaxy Note20 utilizzando il controller Xbox Game Pass Ultimate, mentre la scritta “WHOOOO” stilizzata compare sull’immagine.

La competizione dev’essere sana e amichevole

Rispetto ad altri passatempi, il gaming si contraddistingue per la sua comunità di fan particolarmente dinamica e appassionata. Anche se non tutti i gamer sono ugualmente sfegatati, ci sono molti aspetti che costituiscono parte integrante di tutta la community, tra cui gli eventi in-game, i gruppi online e le chat vocali di gruppo.

Per Myth, a rendere ancora più bella questa community sono la positività e la pazienza dimostrate dai suoi membri: “È importante fare sempre del proprio meglio per promuovere un atteggiamento sano e costruttivo! Spetta a noi dare il buon esempio: cercando di comportarci meglio, contribuiamo a rendere il mondo un posto migliore.”

Con l’arrivo del 5G**, che ha giovato a un’ampia serie di nuovi servizi tra cui il cloud gaming, il futuro dei videogiochi è più promettente che mai. Scopri che cosa pensa Myth dell’ultima innovazione nel mondo del gaming, Xbox Game Pass Ultimate*.

Smith salta in giardino, davanti a una grande griglia bassa. Con la mano sinistra tiene il suo GalaxyNote20 in un controller xCloud, mentre con la mano destra indica la fotocamera. Sta sorridendo. Smith salta in giardino, davanti a una grande griglia bassa. Con la mano sinistra tiene il suo GalaxyNote20 in un controller xCloud, mentre con la mano destra indica la fotocamera. Sta sorridendo.

*È richiesto un abbonamento a pagamento a Xbox Game Pass Ultimate. Streaming di giochi (beta) disponibile a partire dal 15 settembre 2020; sono necessari Xbox Game Pass Ultimate, una sufficiente velocità di rete e un controller supportato (ciascuno venduto separatamente). Per alcuni giochi Xbox Game Pass Ultimate può essere necessario il controller. Controller venduto separatamente. Si applicano limiti di streaming. Il catalogo varia nel tempo e a seconda della regione. Richiede una connessione 5G ottimale.
La velocità effettiva potrebbe variare a seconda del Paese, dell’operatore di rete mobile e dell’ambiente di utilizzo. Disponibile in alcuni mercati.

**Il 5G dipende dalla copertura di rete e dalla regione.

Collegati, entra in scena e sbaraglia gli avversari

La nuova generazione di dispositivi Galaxy è pronta a conquistare la vittoria.
Esplora i modelli qui sotto.

Leggi anche queste storie