Fotografia / Slow-Mo

The Slow Mo
Guys raccontano
i loro segreti

Come fanno Gavin Free e Dan Gruchy per rendere ogni giornata memorabile grazie alla funzione Super Slow Motion.

Image

Gavin Free e Dan Gruchy hanno conquistato più di 11 milioni di follower, che si sintonizzano per guardarli trasformare la realtà ordinaria in qualcosa di straordinario grazie al potere dello slow motion. Pensiamo ai cani , ai palloni e alle angurie. Ci siamo seduti con loro a discutere di come sfruttano a pieno la funzione Super Slow Motion del Samsung Galaxy S9.

Incontra The Slow Mo Guys, Gavin Free e Dan Gruchy

Come mai avete cominciato a girare video in slow motion?

Gavin: Ero un operatore di videocamere ad alta velocità per l’industria filmica britannica; ero quindi in grado di giocare con questo tipo di videocamere nel tempo libero. Alla fine ho coinvolto anche Dan, perché secondo me Dan era la persona più indicata per parlare dell’argomento; per questo motivo, abbiamo aperto un canale YouTube con queste incredibili videocamere a cui all’epoca non tutti potevano accedere.

Dan: Posso dire che videocamere come questa all’epoca erano davvero insolite. Ce n’erano solo un paio in tutto il Paese. Eravamo giovanissimi, e Gavin è stato perfettamente in grado di utilizzare [le videocamere] grazie al suo lavoro; è stata una bella opportunità che ci ha portati a fare ciò che facciamo.

Image
Sessioni Samsung: Incontra The Slow Mo Guys

I vostri video si sposano perfettamente con i gusti di chi li visualizza: secondo voi perché?

Gavin: Facciamo vedere al pubblico qualcosa che ha già visto centinaia di volte, qualcosa di noto, ma a un ritmo molto, molto più rallentato. Esiste tanta bellezza nel mondo, anche nei soggetti della normale quotidianità visti al rallentatore.

Dan: Quando rallentiamo le cose, mostriamo [al pubblico] qualcosa che prima non vedeva. Non stiamo semplicemente riproducendo un video; lo stiamo presentando, immergendoci nell’esperimento insieme al pubblico; ne mostriamo la configurazione, ciò che è andato bene e ciò che non ha funzionato, e tutti gli episodi divertenti accaduti. Cerchiamo di coinvolgere le persone all’interno del video; è questo l’elemento che alletta così tante persone. Non si tratta solo di girare un filmato: è tutta una questione di coinvolgimento.

“Esiste tanta bellezza nel mondo, anche nei soggetti della normale quotidianità visti al rallentatore”.

– Gavin Free

Quali momenti della vita quotidiana sarebbero belli visti al rallentatore?

Gavin: Ho come l’impressione che, anche prima di andare al lavoro, tutti i giorni, ci siano talmente tanti momenti carichi di emozione. Se ci si sofferma a osservare una doccia, è possibile vedere le goccioline diventare flusso e poi trasformarsi in perline d’acqua. Pensiamo poi all’atto di versare il latte nel caffè o di guardare la TV: ci sono così tanti aspetti della vita di tutti i giorni che di solito si ignorano, e che sono completamente diversi se visti al rallentatore.

Dan: Ciò che mi piace del Super Slow Motion è che si tratta di una tecnologia integrata [nel Galaxy S9], perché puoi essere al parco a correre o in giro con il tuo cane e può capitarti di pensare: “chissà come sarebbe questa cosa vista in slow motion”. Allora, puoi tirare semplicemente fuori il telefono e guardare tu stesso. Di solito, usiamo una fotocamera grande che è necessario impostare e preparare; con il cellulare, invece, è possibile girare video in slow-motion durante la giornata, senza dover configurare alcunché.

Image
Sessioni Samsung: The Slow Mo Guys (momenti epici nella quotidianità)

Quali suggerimenti dareste agli utenti per aiutarli a sfruttare al meglio la funzione Super Slow Motion?

Gavin: Penso che [gli utenti] dovrebbero sperimentare [questa funzionalità] e assicurarsi che ci sia molta luce, dato che le foto scattate al secondo sono tantissime. In realtà la luce rilevata dal sensore non è molta e non dura a lungo, quindi è bene lavorare in un ambiente illuminato. E anche farsi aiutare da qualcuno.

Dan: Ovviamente stiamo parlando di un cellulare, quindi non c’è limite a ciò che si può registrare in slow motion. Puoi registrare praticamente tutto ciò che c’è in casa, dovunque tu sia. Ma, come ha detto Gavin, è tutta una questione di luce. Più l’ambiente è luminoso, più tutto diventa semplice.

Image
Sessioni Samsung: The Slow Mo Guys (tutta questione di luce)

Sei tu la stella in Super Slow Motion

Ecco qui tre esempi di come scattare un capolavoro in Super Slow Motion con il Galaxy S9

Gnam gnam swing in Super Slow Motion
Gnam gnam swing in Super Slow Motion
Image
Il palloncino al contrario in Super Slow Motion
Il loop della festa in Super Slow Motion
Il loop della festa in Super Slow Motion

Quelli che… amano la fotocamera

Rendi i tuoi momenti quotidiani epici con la funzione Super Slow Motion del Samsung Galaxy S9 ed S9+.

Galaxy S9ㅣS9+

Galaxy S9ㅣS9+

Leggi le storie