Come utilizzare la funzione Rilevamento difetti della fotocamera di Galaxy Note9

In questo video ti mostriamo come scattare fotografie perfette grazie al “Rilevamento difetti” del tuo Samsung Galaxy Note9.
 

Scopri come evitare le foto sfocate e ottenere risultati perfetti.

Trascrizione: Come utilizzare la funzione Rilevamento difetti della fotocamera di Galaxy Note9

Benvenuto!
 

Il “Rilevamento difetti” analizza l’immagine inquadrata con Note9 e ti notifica la necessità di ripetere la foto quando individua un errore.
 

Per esempio: “Hai chiuso gli occhi” o “Lo scatto non è a fuoco”.
 

Ci sono quattro tipologie di notifica:
 

“Occhi chiusi” riconosce la forma degli occhi e ne capta i movimenti involontari  mentre effettui lo scatto, ad esempio, quando il soggetto li chiude.
 

Il sensore funziona al meglio se i soggetti della foto sono meno di tre e si trovano a meno di 1,5 m dalla fotocamera.
 

La notifica di “Immagine mossa” si attiva grazie ai sensori, quando il dispositivo si muove durante lo scatto e vale anche nei ritratti, se l’errore è causato dai movimenti del viso.
 

“Aloni” riconosce eventuali macchie sull’obiettivo e ti notifica il problema durante i primi 10 secondi dall’apertura della fotocamera. “Controluce” segnala aree saturate dell’immagine ad esempio per la presenza di forti luci sullo sfondo.
 

A seconda del soggetto, dello sfondo e delle condizioni, potresti non ricevere notifiche.

 

Se desideri disattivare la funzione “Rilevamento difetti”, clicca l’icona “Impostazioni” e disattiva il cursore nell’area “Rilevamento difetti”.
 

Speriamo ti sia stato utile questo video  su come utilizzare il tuo Galaxy Note9.
 

Visita la pagina di Supporto o la Community di Samsung per altri utili video sui prodotti Samsung.

Grazie per il tuo feedback

* Per informazioni su come raccogliamo e utilizziamo i tuoi dati, consulta la nostra Informativa Privacy .