Come migliorare la precisione delle informazioni sulla posizione del mio smartphone Galaxy?

Le informazioni sulla geolocalizzazione fornite dagli smartphone Samsung possono risultare imprecise se il segnale GPS è ostacolato da fattori esterni, se le autorizzazioni sono disabilitate o se non si utilizza il metodo di gelocalizzazione appropriato.

 

Per risolvere questo inconveniente, consigliamo di verificare prima l’impostazione corrente del segnale GPS e poi di controllare le altre impostazioni descritte di seguito.

Verificare le impostazioni del segnale GPS sul proprio dispositivo mobile

Quando il GPS è correttamente abilitato sul dispositivo mobile, funziona anche all’interno di una casa o di un edificio.

 

Tuttavia, a causa dei potenziali ostacoli che possono bloccare la trasmissione del segnale e quindi la connessione con i satelliti, ti sconsigliamo di utilizzare questa funzione mentre ti trovi al chiuso o, almeno, di considerare che la correttezza dei dati potrebbe essere compromessa.

 

Il GPS del dispositivo mobile funziona al meglio nelle aree aperte in cui è possibile ricevere i segnali senza ostacoli. Per stabilire una connessione fluida con i satelliti, infatti, è necessaria una vista aperta e diretta del cielo.

 

Prendi nota dei seguenti casi che potrebbero causare la perdita del segnale GPS per cercare di evitarli:     

 

  • Le impostazioni del segnale GPS sono disattivate.  
  • Lo schermo del dispositivo è spento.
  • Il dispositivo mobile è sostenuto in modo da bloccare l’antenna. Questo caso si verifica soprattutto per il Galaxy Z Flip quando è piegato.
  • Il dispositivo mobile si trova in un’area con edifici alti (o in una galleria) che bloccano la vista diretta del cielo.
  • La connessione con i satelliti si è interrotta a causa di un temporale in arrivo.

 

Se ti trovi all’aperto con una chiara visione del cielo, ma lo smartphone non è ancora in grado di fornire informazioni accurate sulla geolocalizzazione, puoi controllare e modificare le impostazioni di autorizzazione delle app che utilizzano il segnale GPS, cambiare la modalità di utilizzo energetico del dispositivo e controllare, infine, che le app che usano il segnale non siano nell’elenco delle app disattive.

 

Modificare le autorizzazioni delle app che tracciano il segnale GPS

Accedi a ImpostazioniApplicazioni e segui i passi qui sotto:

1 Seleziona dall’elenco un’applicazione che utilizza un segnale GPS, per esempio Google Maps.
Simbolo di Google Maps
2 Clicca “Autorizzazioni”.
La sezione si trova nel menu Informazioni applicazione - Impostazioni applicazione
3 Clicca “Geolocalizzazione”.
Immagine del menu con l’opzione Geolocalizzazione selezionata
4 Nella lista, seleziona "Consenti sempre".
Galaxy permette anche di consentire all’app l’accesso alla posizione solo mentre è in uso oppure di negare l’autorizzazione

Attenzione:

  • La nuova politica di gestione Google riguardante la localizzazione impone, a partire da Android 10, di consentire manualmente l’accesso alla posizione per tutte le app che utilizzano le informazioni GPS.
  • Assicurati che la versione di ogni app installata sia la più recente e, se necessario, aggiornala.        
  • Ti consigliamo di provare il GPS con diverse app per assicurarti che il problema dipenda dalla lettura del segnale e non sia un problema specifico di una singola applicazione.
Cambiare la modalità di risparmio energetico sul dispositivo

Se hai impostato il risparmio energetico o lo schermo del dispositivo è spento, le applicazioni che utilizzano il segnale GPS potrebbero non fornire dati in tempo reale: modifica le impostazioni per ottenere prestazioni elevate o ottimizzate.

 

Collegati a Impostazioni Assistenza dispositivo:

1 Clicca “Batteria”.
2 Seleziona “Modalità energetica”.
3 Scegli una fra le due opzioni: “Alte prestazioni” o “Ottimizzata”.
Controllare se l’app che usa il GPS è nella lista delle applicazioni disattivate

Se hai aggiunto l’applicazione all’elenco delle applicazioni disattivate (che non si eseguono in background), potresti non ricevere gli aggiornamenti o le notifiche necessarie in tempo. In questo caso, è opportuno riabilitare l’app all’esecuzione in background.

 

Nella sezione Impostazioni Assistenza dispositivo:

1 Clicca “Batteria”.
2 Seleziona “Gestione App”.
3 Clicca “Applicazioni in sospensione”.
4

Se l’app è presente nella lista, clicca l’icona del Cestino in alto.

5

Seleziona l’app che vuoi spostare e clicca Rimuovi.

Se lo stesso problema si verifica con frequenza anche dopo aver aggiornato il dispositivo all’ultima versione del software e aver provato i metodi sopra citati, contatta il Centro Assistenza Autorizzato Samsung più vicino.

Attenzione: Le schermate e il menu del dispositivo possono variare a seconda del modello e della versione del software.

Grazie per il tuo feedback

* Per informazioni su come raccogliamo e utilizziamo i tuoi dati, consulta la nostra Informativa Privacy .