Come bloccare tocchi accidentali sul tuo smartphone Galaxy

Quante volte hai chiamato il tuo ultimo contatto o hai inviato un messaggio involontariamente mentre il telefono era in tasca o in borsa? Ora puoi evitarlo facilmente perché il tuo telefono ha già una funzione per impedire i tocchi involontari. Scopri cosa fare per mantenere il touchscreen inattivo e proteggere lo schermo da eventuali tocchi accidentali.

Prima di tutto, assicurati che il software del dispositivo e le relative app siano aggiornate con l’ultima versione disponibile.

Per controllare lo status dell’aggiornamento o aggiornare il software del tuo dispositivo mobile segui il percorso:

Impostazioni Aggiornamenti softwareScarica e installa

Come attivare la Protezione da tocchi involontari

1 Accedi a “Impostazioni”.
2 Clicca “Schermo”.
3 Trascina il cursore “Protezione da tocchi involontari” per attivarlo.
Gif del cursore che si attiva nella schermata di Galaxy S20

Come disattivare l’impronta digitale sempre attiva sul Galaxy Z Flip

Se stai usando Galaxy Z Flip, puoi evitare i tocchi accidentali disattivando l’impostazione “Impronta digitale sempre attiva”. 

1 Accedi a “Impostazioni”.
2 Cerca l’opzione per le impronte digitali sempre attive.
3 Se hai già registrato un’impronta digitale, puoi semplicemente trascinare il cursore per disattivarlo.
Perché c’è una spia luminosa lampeggiante sullo schermo del mio telefono?

Dopo aver attivato la protezione da tocco accidentale, potresti notare una piccola luce led che lampeggia nella parte superiore del telefono, visibile specialmente quando c’è poca luce. Quando tocchi lo schermo mentre è attiva la funzione “Protezione da tocchi involontari” e l’Always On Display è impostato su “Tocca per mostrare”, un leggero sfarfallio sarà visibile sullo schermo.

Questo avviene perché il sensore di prossimità si attiva a causa della protezione accidentale e previene l’attivazione del tocco dell’AOD.

In alcuni modelli che hanno un sensore di prossimità posizionato dientro il pannello del display, il sensore si accende per riconoscere se si trova inserito in una tasca o semplicemente c’è poca luce (10 lux o meno). Quando viene azionato il sensore di prossimità, il fenomeno dello sfarfallio della luce viene riconosciuto dall’effetto fotoelettrico.

In altre parole, la luce lampeggiante è il funzionamento del sensore per prevenire malfunzionamenti. Quanto più alta è la luminosità dello schermo, tanto più intensa sarà la luce lampeggiante.

I modelli in cui il sensore di prossimità si trova dietro il pannello del display sono: Galaxy A91, Galaxy A90 5G, Galaxy la serie di Note10, la serie di Galaxy S20, Galaxy Z Flip.

Attenzione: Le schermate e il menu del dispositivo possono variare in base al modello e alla versione del software.

Se stai riscontrando comportamenti insoliti su cellulari, tablet o dispositivi indossabili Samsung, puoi inviarci una domanda nell’app Samsung Members. Questo ci consentirà di dare un’occhiata più da vicino a ciò che sta accadendo.

I dati sono anonimi e verranno conservati solo per la durata dell’indagine.

Scopri di più sull’invio di una segnalazione di errore tramite “Come utilizzare l’app Samsung Members”.

Grazie per il tuo feedback

* Per informazioni su come raccogliamo e utilizziamo i tuoi dati, consulta la nostra Informativa Privacy .