Come posso pulire il piano cottura in vetroceramica?

Pulizia piano cottura

Pulizia piano cottura

Si consiglia di utilizzare un panno morbido, non abrasivo, umido e un detergente per piani cottura in ceramica. Dopo la pulizia tutte le tracce di detergente devono essere eliminate passando piú volte un panno bagnato (adeguata quantità d’acqua) in quanto possono avere un effetto corrosivo quando la superficie si riscalda. 

Attenzione:

Non usare detergenti corrosivi o abrasivi tipo creme o spray per griglie o forni, potrebbero danneggiare la superficie.

Non utilizzare pagliette saponate o abrasive.

Spegnere l’apparecchio prima della pulizia.

Per motivi di sicurezza non pulire l’apparecchio con getti di vapore o pulitori ad alta pressione.

I detergenti non devono entrare in contatto con la superficie ancora calda, eliminare con un panno senza detergenti eventuali residui di cibo prima che si carbonizzino.

É possibile eliminare incrostazioni di cibo utilizzando l’apposito raschietto per vetro tenendo la lama inclinata rispetto alla superficie. Si consiglia di eseguire questa operazione con la massima attenzione.

Raschietti (1 viene fornito in confezione) e detergenti per vetroceramica sono disponibili presso rivenditori specializzati.

Pulizia del telaio:

 

Pulire il telaio con un panno umido.

 

Inumidire i residui secchi con un panno bagnato,strofinare e asciugare.

 

Non utilizzare aceto, succo di limone o disincrostanti sule telaio del piano cottura, potrebbero comparire macchie scure.

Grazie per il tuo feedback